Venerdi 2 Dicembre

F1 Gp Malesia: le pagelle di CalcioWeb

LaPresse

Il ferrarista Vettel di un altro pianeta nel Gp di Malesia in F1, strategia sbagliata per la Mercedes

Trionfo Sebastian Vettel. Il ferrarista dopo una gara al limite della perfezione vince nel secondo appuntamento del campionato di F1, in Malesia. La strategia Ferrari è stata determinante, la Rossa finalmente è tornata competitiva e si candida come principale protagonista al titolo. Le difficoltà dello scorso campionato sono un lontano ricordo, lottare fino alla fine con la Mercedes è possibile. La coppia Vettel-Raikkonen è ben assortita e può regalare grosse soddisfazioni alla Ferrari. Gara che fa ben sperare, Vettel è di un altro pianeta.

Vettel voto 9,5: Gara al limite della perfezione per il ferrarista che si dimostra super competitivo e in lotta per il mondiale. La strategia è perfetta, realizza giri veloci uno dopo l’altro. Fenomeno assoluto.

Raikkonen voto 8: Seconda gara consecutiva sfortunata per il finlandese costretto a rincorrere dopo una foratura. Gara comunque positiva, la classe del finlandese non è in discussione.

Hamilton voto 7: Il campione del mondo è stato condizionato dalla strategia attuata dalla Mercedes. La Ferrari oggi è stata imprendibile, deve lavorare molto, il campionato dello scorso anno è un lontano ricordo, la Ferrari è super competitiva.

Rosberg voto 6: Finisce la gara ancora dietro al compagno di team Hamilton, anche lui condizionato negativamente dalla strategia. Sale sul podio, ma può fare di più.

Ferrari voto 9,5: La strategia perfetta. La Rossa nella gara di oggi è stata sorprendente. Finalmente una macchina competitiva, pensare al titolo non è un azzardo.