Venerdi 9 Dicembre

F1, Gp Australia – Vettel: “il prossimo passo è sentire l’inno italiano”

LaPresse/Reuters

Il tedesco Vettel soddisfatto della prima gara in Ferrari, obiettivo vittoria

Inizio più che positivo per la Ferrari di Sebastian Vettel che nel gran premio d’Australia conquista un terzo posto importantissimo. La Rossa ha dimostrato di essere competitivo e sul podio il tedesco ha dichiarato: “E’ grandioso! E’ davvero un grande onore per me guidare la Rossa: questa è una partenza ottima per la stagione. Abbiamo lavorato bene questo inverno e abbiamo una macchina bella per la qualifica ma anche per la gara. Abbiamo però ancora tanto da fare e restare molto concentrati. Per restare al top in F1 ci vuole tanto lavoro di preparazione, bisogna stare in forma e allenarsi. Infatti quest’anno mangerò qualche pizza in meno magari. E’ meraviglioso sono al settimo cielo per molti versi. E’ stato davvero fantastico, perché la Ferrari ha qualcosa in più. Prima non me ne rendevo conto, ma è unico essere in questa macchina rossa”.

LaPresse/REUTERS

LaPresse/REUTERS

“Non ti rendi conto di dove sei finché non vedi la bandiera a scacchi. Credo che questa macchina sia superiore alla passata stagione, ma dobbiamo fare ancora un salto avanti. Comunque in gara siamo messi meglio rispetto alle qualifiche, facendo il confronto con Mercedes. Teniamo la concentrazione alta e nel team tutti sanno bene dove dobbiamo arrivare”. Infine: “Devo dire che il podio non è come la vittoria. Non ho ancora sentito l’inno italiano! Peccato per l’errore sull’auto di Kimi, è mancata l’altra metà del team, ma è stato un buon weekend. Abbiamo una buona macchina da cui partire e per questo devo ringraziare tutti i ragazzi anche a Maranello. Dobbiamo cercare di riprendere terreno dalla Mercedes. E’ stato un sogno per me arrivare in Ferrari, era il mio sogno da tanto tempo e questo è il momento giusto”.