Venerdi 9 Dicembre

F1, Australia – ancora dominio Mercedes: Hamilton in pole, Vettel quarto

EFE / Zumapress

Il brasiliano Felipe Massa beffa il tedesco della Ferrari, bene anche Raikkonen

Lewis Hamilton centra la pole position e la Mercedes piazza due monoposto in prima fila al via del Gran Premio d’Australia, gara d’esordio del Mondiale 2015 di F1. L’inglese, campione del mondo in carica, ha ottenuto il miglior crono di 1’26”327 staccando di circa 6 decimi il compagno di squadra Nico Rosberg (1’26”921). La seconda fila è aperta dalla Williams del brasiliano Felipe Massa (1’27”718), che si è piazzato davanti al tedesco Sebastian Vettel (1’27”757) con la Ferrari. Bene anche il finlandese Kimi Raikkonen (1’27”790), compagno di squadra di Vettel, che scatterà dalla quinta posizione in griglia. Il terzo posto è sfuggito a Vettel per soli 40 millesimi, ma il quattro volte campione del mondo e lo stesso Raikkonen hanno confermato le buone sensazioni sulla competitività della Ferrari evidenziate dai test invernali.

In terza fila al fianco di Raikkonen scatterà l’altra Williams del finlandese Valtteri Bottas, mentre per trovare una Red Bull bisogna scorrere fino al settimo posto dell’australiano Daniel Ricciardo, giunto a 2” da Hamilton. Ottimo inizio per Carlos Sainz Jr., giunto ottavo all’esordio con la Toro Rosso. Lo spagnolo, l’unico debuttante nella top ten, precede le due Lotus di Romain Grosjean e di Pastor Maldonado che occupano la quinta fila. Seguono la Sauber del brasiliano Felipe Nasr e l’altra Toro Rosso del 17enne Max Verstappen. Solo tredicesimo il russo Daniil Kvyat con l’altra Red Bull, giunto davanti alle due Force India di Nico Hulkenberg e Sergio Perez. Disastroso l’esordio delle due McLaren guidate dall’inglese Jenson Button e da Kevin Magnussen, che in Australia sostituisce lo spagnolo Fernando Alonso. I due piloti del team di Woking hanno chiuso agli ultimi posti la prima manche di qualifiche e scatteranno dal fondo della griglia dopo avere accusato distacchi di oltre 3” dalle Mercedes. Non sono nemmeno uscite dai box le due Manor di Will Stevens e Roberto Merhi.