Armstrong al Tour de France? Il Presidente dell’Uci: “inappropriata la sua presenza”

L’ex corridore avrebbe partecipato in veste di testimonial a scopo benefico

Lance Armstrong non è gradito al Tour de France. Il ciclista americano sette volte vincitore della Grand Boucle, poi squalificato e privato delle vittorie, aveva annunciato la sua partecipazione al Tour 2015 in veste, naturalmente, non di corridore, ma di testimonial per una raccolta di fondi a scopo di beneficenza, insieme all’ex calciatore britannico Geoff Thomas. Ma l’iniziativa non è piaciuta al presidente dell’Uci Brian Cockson: ‘‘sono sicuro -ha detto Cockson- che l’iniziativa di Thomas è a fin di bene, ma trovo che è francamente inappropriata e irrispettosa dei corridori in gara, la presenza di Armstrong. Questi farebbe bene a lasciar perdere”. Nelle intenzioni dei promotori della raccolta fondi, Armstrong dovrebbe pedalare sulle stesse strade del Tour con un giorno di anticipo rispetto alla gara ufficiale.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery