Lunedi 5 Dicembre

Sci: gigante femminile amaro per l’Italia, la Maze vince l’oro

L’austrica è alla sua terza medaglia in questa competizione

Lo sci italiano anche questa notte non ha portato una medaglia all’Italia. Le speranze azzurre confidate in Federica Brignone sono state infatti deluse alla prima manche del gigante. La sciatrice azzurra infatti è incappata in un dosso che l’ha portata fuori pista. Tra le insoddisfazioni dell’Italia mitiga tutto ciò una speranza per il futuro: la giovane promessa Marta Bassino, campionessa mondiale juniores della specialità. A soli 18 anni Marta ha disputato la gara del gigante rimanendo fino a metà gara attaccata all’ottavo posto. Peccato per la caduta nel finale che l’ha fatta precipitare in classifica. L’oro del gigante va all’austriaca Fenninger, che aveva conquistato anche altre due medaglie in questa competizione, mentre sfuma l’utopia della Maze che auspicava alla cinquina di medaglie da portare a casa.