Domenica 4 Dicembre

Rugby Sei Nazioni, è il giorno di Italia-Irlanda: le formazioni

LaPresse/PA

Clima sereno in vista del debutto per gli azzurri

L’Italia del rugby si prepara a esordire per il  match in programma alle 15.30 contro l’Irlanda. Il capitano Sergio Parisse presenta il match: “Ci aspettavamo in mediana Madigan, la loro scelta di schierare a 10 Keatley, che attacca meno la linea rispetto al compagno, ci ha sorpreso. Ma lo conosciamo: è più vicino nel suo modo di giocare a Sexton, infortunato. Keatley è abituato a partite di questo livello e penso che per lui ci sarà uno stimolo in più piuttosto che pressione. Ma non ci siamo focalizzati su questo. Piuttosto siamo concentrati sul nostro gioco e a come mettere in difficoltà l’Irlanda. Loro hanno tante qualità, ma abbiamo preparato la partita tatticamente nel modo giusto. Non vi dico quale sarà la nostra strategia, la scoprirete domani. Mi dà serenità la nostra voglia, la nostra fame. Se loro giocano al 70% perdono di sicuro, ma noi dobbiamo rendere al 110%. Vedrete che i 23 azzurri in campo sputeranno sangue per vincere questa partita”.

ITALIA

Masi; Sarto, Campagnaro, Morisi, McLean; Haimona, Gori; Parisse, Minto, Zanni; Biagi, Furno; Castrogiovanni, Ghiraldini, Aguero. In panchina: Manici, De Marchi, Chistolini, Fuser, Barbini, Palazzani, Allan, Venditti.

IRLANDA

Kearney; Bowe, Payne, Henshaw, Zebo; Keatley, Murray; Murphy, O’Brien, O’Mahony; O’Connell, Toner; Ross, Best, McGrath. In panchina: S. Cronin, J. Cronin, Moore, Henderson, O’Donnell, Boss, Madigan, F. Jones.