Mercoledi 7 Dicembre

I risultati della notte Nba: impresa Memphis contro Atlanta

LaPresse/Reuters

Sconfitti gli Spurs di Belinelli a Toronto, colpo Minnesota

Nelle partite giocate nella notte Nba, solita tribuna per Gigi Datome, con Detroit che crolla 112-101 contro Minnesota nonostante la doppia doppia di Drummond (17 punti e 14 rimbalzi) e i 20 punti di Augustin. Per i Wolves super Pekovic (29 punti) e ottimo Martin (24). Conley (21 pt) e Gasol (16+10) affossano Atlanta e rilanciano Memphis mentre a Cleveland i Lakers cadono sotto i colpi di Love (32 punti e 10 rimbalzi), LeBron (22+10) e Irving (28 punti e 10 assist). Il massimo stagionale di Harden (45 punti) non basta a Houston, battuta da Portland 109-98: decisivi Aldridge e Lillard con, rispettivamente, 24 e 23 punti. Proprio Lillard e’ stato chiamato a sostituire Blake Griffin – che deve operarsi al gomito – per l’All Star Game di domenica al Madison Square Garden. Per la guardia dei Blazers sara’ la seconda apparizione nel team della Western Conference. Marco Belinelli e’ uno dei migliori ma San Antonio torna a casa sconfitta: 87-82 contro Toronto. Per l’ex Fortitudo oltre 17′ in campo e 12 punti (3/4 da due, 2/4 da tre), due rimbalzi e tre assist. Bene anche Duncan (12 punti) ma James Johnson (20 punti), DeRozan (18 pt) e Valanciunas (8 pt e 16 rimbalzi) fanno la differenza a favore dei Raptors e coach Popovich deve rinviare l’appuntamento con la vittoria numero 1000.