Venerdi 9 Dicembre

I risultati della notte Nba: Belinelli trascina San Antonio

LaPresse/Reuters

L’italiano decisivo contro Indiana con il canestro della vittoria

Dopo l’ennesimo stop per infortunio, Andrea Bargnani e’ tornato in campo nella notte italiana della regular-season di Nba. Il 29enne centro romano ha disputato oltre 13 minuti del match perso dai ‘suoi’ New York Knicks sul parquet dei Miami Heat per 109-95, realizzando 4 punti e 2 rimbalzi. Il ‘Mago’ sembra essersi finalmente messo alle spalle la lunga serie di guai fisici, dal problema al bicipite femorale destro sino a quello al polpaccio destro dello scorso 21 novembre e all’ultimo patito lo scorso 2 gennaio, un risentimento muscolare al polpaccio destro. Affermazione esterna per i San Antonio Spurs di Marco Belinelli, che passano per 95-93 sul campo degli Indiana Pacers: 12 i punti messi a segno dalla 28enne guardia di San Giovanni in Persiceto in 25′ di gara, impreziositi da 1 rimbalzo e 4 assist. Sconfitta interna per i Denver Nuggets di Danilo Gallinari, messi al tappeto per 124-114 da Oklahoma City Thunder: la 26enne ala di Sant’Angelo Lodigiano resta sul parquet per 14′ infilando solo tre punti ed un rimbalzo. Continua la marcia dei Golden State che soffrono più del previsto contro Philadelphia (84-89), tornano al successo Atlanta contro Minnesota (107-117) e i Clippers che sbancano il campo di Dallas (98-115).