Giovedi 8 Dicembre

“Perla” di Molinari: palla in buca al primo colpo [VIDEO]

“Hole in one”, l’espressione massima del talento golfistico nelle gesta di un italiano

CatturaUn paio di attimi di concentrazione e poi esplode un colpo che può essere definito un “capolavoro”, così Francesco Molinari fa venire i brividi ai 30mila spettatori presenti al Waste Management Phoenix Open che si sta disputando sul percorso del Tpc a Scottsdale, in Arizona (Usa). Questa “perla”, ambizione di tutti i golfisti, detta in gergo “Hole in one”, è stata realizzata dall’atleta italiano da circa 120 metri di distanza. “Mai fatta hole in one, mai fatta“, dichiara Molinari, che non si è fatto scappare l’occasione di dare spettacolo proprio alla buca del percorso che viene denominata la “Hole Stadium”, per il fatto che il pubblico la circonda tutta proprio come avverrebbe in uno stadio di calcio. Non si è fatto attendere nemmeno l’entusiasmo del pubblico che in  segno di festa gettava ogni tipo di oggetto in campo.

Il golfista italiano ha dato dimostrazione del suo talento con questo colpo che non si verificava in tale buca dal 2011.