Venerdi 9 Dicembre

Ciclismo: squalifica di due anni per il responsabile sanitario della Federciclismo

Luigi Simonetto è stato squalificato con motivazioni non ancora chiare

E’ stato squalificato dalla Commissione disciplinare della Federazione Medico Sportiva Luigi Simonetto, responsabile sanitario della Federciclismo. La motivazione della squalifica, che inibirà Simonetta dall’esercizio delle sue attività è di un totale di 2anni, non è ancora chiara, ma è trapelato che è stata decisa in base all’articolo 1, che ricrimina la “mancata lealtà” e l’articolo 4 del codice di giustizia sportiva della Federazione che sancisce l’obbligo di collaborazione. Per entrambi gli articoli si è scelto il massimo della pena che ammonta ad 1 anno.