Mercoledi 7 Dicembre

Ciclismo: il caso Ballan, condannato a 2 anni per doping

Il ciclista dovrà inoltre pagare le spese legali come risarcimento al Coni

Il Tribunale arbitrale dello sport, con sede a Losanna, ha confermato la squalifica di due anni comminata dal Tna del Coni ad Alessandro Ballan per doping, in seguito all’inchiesta della Procura di Mantova sulla Lampre. Il Tas ha tuttavia retrodatato il via dei due anni di stop al 17 agosto 2013, con scadenza quindi al prossimo 17 agosto. L’ex campione del mondo è stato poi condannato al pagamento totale delle spese legali e dovrà anche versare 5mila franchi svizzeri di risarcimento al Coni.