Mercoledi 7 Dicembre

Nba, i risultati delle gare della notte: Atlanta show

LaPresse/Reuters

Gli Hawks non sembrano voler fermare la propria cavalcata

Non si ferma la corsa di Cleveland che nella notte ha ottenuto la nona vittoria consecutiva superando alla Quicken Loans Arena 101-90 Sacramento. A spingere i Cavaliers (28-20) i 44 punti realizzati dalla coppia Kevin Love e Kyrie Irving, 23 e 10 rimbalzi per il primo e 21 punti per il secondo. ‘King’ LeBron James, assente mercoledì per un problema al polso destro, firma la sua partita con 19 punti in 33 minuti. Ottavo ko consecutivo per Sacramento (16-29), i Kings partono subito male, 20-30 dopo il primo quarto che vede protagonista Love con 16 punti. Il vantaggio dei Cavs sale 55-44 all’intervallo lungo, con un 31-21 nel terzo parziale i padroni di casa mettono in ghiaccio la sfida. Il migliore di Sacramento è DeMarcus Cousin autore di 21 punti e 13 rimbalzi, 20 punti e 9 rimbalzi per Rudy Gay. Sorride Atlanta, al 18esimo risultato utile consecutivo, che sul parquet amico della Philips Arena supera 105-99 Portland. Sfida tutt’altro che facile però per gli uomini di Mike Budenholzer (39-9 in stagione) sotto nei primi 3 parziali con un distacco che a metà gara era di 50-51 anche grazie alla vena realizzativa di LaMarcus Aldridge che con i suoi 37 punti ha messo in serie difficoltà la franchigia leader della Eastern Conference.

Portland, alla quarta sconfitta nelle ultime 5 giocate, non è riuscita a prendere il largo arrivando a un vantaggio massimo di 6 punti salvo poi subire la rimonta dei padroni di casa nell’ultimo parziale, 36-25, a condannare i Trail Blazers le triple di Mike Scott e Paul Millsap che portano Atlanta sul 97-91, Portland prova a reagire ma non riesce a colmare il gap permettendo agli Hawks di ritoccare il proprio record rimanendo imbattuti nel 2015, l’ultimo ko risale al 26 dicembre contro Milwaukee. Il più prolifico sotto canestro per Atlanta dietro Paul Millsap, 21 punti, seguito dal dominicano Al Horford, 17 e 8 rimbalzi. Sabato contro Philadelphia la franchigia di Atlanta potrebbe chiudere il trionfale mese di gennaio con il 17esimo successo consecutivo. Nulla da fare per Portland, il migliore dei Trail Blazers in fase realizzativa è LaMarcus Aldridge, 37 punti e 11 rimbalzi a referto, seguito da Wesley Matthews, 16 punti, e Damian Lillard, 13 punti e 11 assist.