Venerdi 9 Dicembre

Nba, dramma Kobe Bryant: out 9 mesi

LaPresse/reuters

Il campione dei Los Angeles Lakers  è stato sottoposto a intervento chirurgico

Operazione e stagione finita per Kobe Bryant. La star dei Los Angeles Lakers è stata sottoposta a intervento chirurgico alla cuffia dei rotatori della spalla destra, dopo l’infortunio rimediato la scorsa settimana nel match contro New Orleans. L’operazione effettuata a Los Angeles è durata circa due ore. Il periodo di stop è stato quantificato in circa 9 mesi, quindi se i tempi saranno rispettati ‘Black Mamba’ dovrebbe tornare in campo poco prima dell’inizio della prossima stagione. “Mi aspetto un pieno recupero da parte di Kobe e se tutto andrà come previsto dovrebbe essere pronto per l’inizio della stagione”, ha spiegato il dottor Neal ElAttrache, lo specialista che ha operato Bryant insieme al medico sociale dei Lakers Steve Lombardo. I ‘gialloviola’ sembrano quindi escludere del tutto l’ipotesi che la stella Nba possa ritirarsi. “Ora nella mia mente c’è la certezza che tornerà il prossimo anno, almeno che lui non mi dica qualcosa di diverso”, ha sottolineato Byron Scott, coach dei Lakers.