Domenica 11 Dicembre

Nba, i risultati della notte: Ginobili supera LeBron

LeBron James crolla sotto i colpi degli Spurs

La rivincita della finale premia ancora San Antonio: Ginobili decisivo nel finale contro i Cleveland Cavaliers e LeBron James sbaglia il passaggio conclusivo lanciando gli Spurs verso la vittoria (92-90). San Antonio ancora senza Belinelli, che ha saltato cosi’ la sua ottava partita per il problema all’adduttore destro. A Denver poco Gallinari (4 punti in 21′) ma i Nuggets battono gli Oklahoma City Thunder 107-100. Torna a Toronto Vince Carter. I Raptors gli rendono omaggio con un video tributo che commuove il giocatore ma poi non hanno pieta’ (96-92) contro Memphis che ha cinque uomini out per un virus allo stomaco. Amarcord anche per Lance Stephenson alla sua prima da avversario degli Indiana Pacers. Ed anche in questo caso Charlotte Hornets sconfitti 88-86.

LeBron james 2014-10-31 alle 11.13.25I Clippers chiudono la partita con un parziale di 23-4 tra terzo e quarto periodo, portandosi a +28 sul 100-72 con 7’43 da giocare e vincono in casa Orlando Magic 114-90. In una sfida dal sapore anni 80 i Boston Celtics passano sul parquet dei Philadelphia 76ers 101-90. Grazie ai 34 di Ellis ed a un Dirk Nowitzki monumentale nel finale di partita, non nel resto del match, Dallas passa a Washington 105-102. Sua la tripla che vale il +5 a 1’20” dalla fine (102-97). Ci vogliono tre supplementari ai Milwaukee Bucks per espugnare il parquet dei Brooklyn Nets 122-118. Morris a 6″ dalla sirena risolve la partita per i Phoenix Suns a Detroit (88-86). Kevin Martin ne segna 37 punti con 7/11 da tre e trascina Minnesota alla terza vittoria stagionale, interrompendo una striscia di 5 k.o. consecutivi a spese dei Knicks. Seconda vittoria esterna in fila per i Lakers con Bryant autore di 29 punti. Cadono gli Houston Rockets 98-92.