Venerdi 9 Dicembre

Gli stadi più belli del mondo – Alla scoperta del nuovo Bernabeu [FOTO]

52ebd4b9e8e44e981a0000ca_gmp-wins-bid-to-redevelop-real-madrid-s-bernabeu-stadium_1-530x339Continua oggi la nostra nuova rubrica “Gli stadi più belli del mondo” in cui prenderemo in esame i migliori e più belli impianti calcistici a livello internazionale.

Modernità, eleganza, comodità e accessibilità. Saranno queste le caratteristiche che il Real Madrid ha pensato per il proprio nuovo stadio che presto prenderà il posto del vecchio Santiago Bernabéu. La squadra madrilena ha infatti svelato il progetto che trasformerà lo storico stadio di casa in una futuristica struttura architettonica. Il progetto (che verrà sviluppato congiuntamente dalla tedesca GMP architekten e dalle spagnole L35 e ribas & ribas arquitectes) punta ad una nuova concezione sia in termini di immagine che dal punto di vista energetico. Le forme curve delle facciate grazie all’utilizzo di un particolare acciaio rifletteranno la luce creando un’immagine in continua evoluzione. Oltre ad un enorme maxi schermo e ad un nuovo sistema di illuminazione, il nuovo stadio ospiterà un albergo (con finestre rivolte sul campo) un centro commerciale un parcheggio sotterraneo. C’è la possibilità, inoltre, che il Santiago Bernabéu cambi nome: infatti, le opzioni sarebbe Abu Dabi Santiago Bernabèu o Abu Dabi Bernabèu. Nulla, per il momento, di sicuro. La società del presidente Florentino Perez, guadagnerebbe circa 450-500 milioni di euro in vent’anni, ovvero fino al 2034. Cifre pazzesche. La conferma, arriva anche dal quotidiano spagnolo Marca che, nell’edizione odierna, scrive così: “Il Real ha già un accordo con il fondo IPIC, di totale proprietà di Abu Dabi e diretto dai membri della famiglia reale”.

Questo slideshow richiede JavaScript.