Giovedi 8 Dicembre

F1, la Marussia non sostituisce Bianchi: macchina ferma ai box

Jules-Bianchi-AFP1La Marussia schiererà un solo pilota nel Gp di Russia di F1 in programma questo weekend a Sochi. Il team ha deciso di non sostituire il francese Jules Bianchi, ricoverato in gravi condizioni in Giappone dopo il terribile incidente di Suzuka. “Correremo con una sola macchina per tutto il weekend di Sochi in segno di rispetto per il nostro pilota Jules Bianchi, che rimane in ospedale a Yokkaichi, in Giappone, in condizioni critiche ma stabili”, spiega la Marussia in un comunicato. “Abbiamo scritto ai commissari di gara per informarli che abbiamo ritirato la nostra seconda macchina. Nonostante la presenza a Sochi del pilota di riserva Alexander Rossi il team sente che schierare una sola macchina, la numero 4 di Max Chilton, sia la scelta più appropriata da fare nelle difficili circostanze del weekend”, si legge ancora nella nota. “Gli uomini di Jules hanno preparato una seconda macchina, pronta per correre, che rimarrà nel suo lato del box per tutto il fine settimana. A sostegno di Jules e la sua famiglia, il team e le sue macchine porteranno la grafica familiare #JB17 per far sì che Jules continui a correre con la Marussia anche se non è qui con noi a Sochi”. Il team di Bianchi pubblica anche una dichiarazione del suo compagno di squadra Chilton, che si dice “veramente devastato per quanto è accaduto a Jules”. “Il sostegno della famiglia della F1 è stato incredibile e tutto ciò che possiamo fare è essere lì al fianco della famiglia di Jules in questo momento difficile. Sarà un fine settimana molto emozionante per tutta la squadra, ma cercheremo di portarlo a termine nel migliore dei modi e continueremo a pregare per Jules”, conclude il britannico.