Lunedi 5 Dicembre

Si schianta a 160 Km/h e i genitori pubblicano il video

1Si chiama David Holmes e nel 2013 morì in un tragico incidente stradale a Honingham, nell’Inghilterra orientale. Mentre percorreva una strada extra-urbana a 160 km/h (60 km/h oltre il limite), il motociclista non è riuscito a schivare un’automobile che si stava immettendo nella carreggiata opposta e lo schianto è stato inevitabile. Il ragazzo aveva con se una videocamera che ha ripreso tutta la sequenza della tragedia e i genitori, oggi dopo 1 anno, hanno deciso di rendere pubblico il video per  i motociclisti alla prudenza.

Una scelta difficile per i genitori del ragazzo che stanno ancora provando a superare il dolore e lo shock della grave perdita. Insieme al video, lanciano un appello: “Non è stato facile da fare, ma speriamo che qualcuno ne tragga un insegnamento. Per favore non morite come mio figlio”.