Domenica 11 Dicembre

Ettore Messina vicino alla panchina dei Jazz: sarebbe il primo italiano in Nba

Stavolta Messina avrebbe il ruolo di head coach, e non di assistente come ai Lakers

ettore-messinaIl tecnico del Cska Mosca, Ettore Messina, nella prossima stagione potrebbe tornare a lavorare nella Nba. Dopo la sua esperienza come assistente ai Los Angeles Lakers, l’allenatore italiano è uno dei favoriti alla successione di Tyrone Corbin, come head-coach degli Utah Jazz. Secondo il network statunitense Espn, il general manager dei Jazz, Dennis Lindsey e il suo assistente, Justin Zanik, sono grandi sostenitori del 54enne coach siciliano, già vicino lo scorso anno alla panchina degli Atlanta Hawks, che alla fine scelsero Mike Budenholzer.

I Jazz sono una squadra in ricostruzione, giovane e talentuosa. L’ideale per poterci lavorare su, ed imprimere il marchio-Messina. L’uomo di punta è senza dubbio Hayward, ma attorno a lui tanti prospetti interessanti: Burke, Favours e Kanter su tutti.

Dunque Messina potrebbe essere il primo head coach italiano a sedere su una panchina Nba (ricordiamo che ai Lakers era solo un assistente). Sarebbe un riconoscimento davvero meritato, per un uomo ancor prima che un tecnico, che merita questi palcoscenici. Per adesso Messina cercherà di riportare il suo Cska sul trono d’Europa. L’unico ostacolo verso la final four di Milano, è il Panathinaikos di Diamantidis e soci.