Domenica 11 Dicembre

Un mese di coma per Schumacher, ma il suo cervello non dà risposte positive

michael_schumacherDal tragico incidente di Michael Schumacher sulla neve di Meribel, è ormai passato un mese, nel quale il tedesco è rimasto in coma farmacologico. Le notizie che arrivano negli ultimi giorni parlano di un tentativo da parte dei medici di ridurre il quantitativo di farmaci che tengono in coma Michael, ma le novità positive tardano ad arrivare. I medici hanno sempre dichiarato: “Le notizie arriveranno, quando ce ne saranno”, ma evidentemente nulla di nuovo, dato che nessuna conferenza stampa è stata fissata per i prossimi giorni.

A breve si avranno gli esiti delle indagini sull’accaduto, che probabilmente scagioneranno i gestori della pista, dato che il tedesco effettuò un giro al di fuori delle zone consentite. Intanto la Ferrari continua a manifestare la propria vicinanza al pilota, in un momento di pausa dal lavoro, gli uomini in rosso si sono radunati dietro ad un cartello con l’hashtag #forzaMichael, che da domani sarà anche a bordo della F14 T.