Sabato 3 Dicembre

NBA, San Antonio spreca il match point, domani gara 7 a Miami

1) Le Bron James - Basket: 37 milioni di dollari

james172Il titolo di campione dell’Nba si assegnera’ domani. San Antonio l’ha solo assaporato in gara-6, quando si e’ trovata avanti di cinque punti a 28 secondi dal termine. Mentre il pubblico di Miami gia’ cominciava a lasciare il palazzetto, rassegnato alla sconfitta, una tripla del veterano Ray Allen (l’unica dell’incontro), a 5” dalla sirena, ha portato il punteggio sul 95 pari ed imposto agli Spurs il supplementare, terminato con la vittoria (103-100) dei padroni di casa, che si giocheranno in casa la possibilita’ di confermarsi i numeri 1 del basket americano. LeBron James, solo discreto per tre quarti della partita (14 punti, sei rimbalzi e sette assist), e’ stato devastante nel finale e nel supplementare, con 18 punti (per un totale di 32), quattro rimbalzi ed altrettanti passaggi decisivi. Anche Allen ha fatto fino in fondo la sua parte, non solo con i 9 punti all’attivo, ma soprattutto costringendo al fallo Manu Ginobili a 2” dalla fine del supplementare. Lo stesso Allen dalla lunetta ha siglato il 103-100. Per gli Spurs, Tony Parker ha realizzato 19 punti ed otto assist, mentre Tim Duncan ha dato tutto nel tempo regolamentare (30 punti e 14 rimbalzi alla fine del terzo tempo), prima di spegnersi completamente. Passo indietro di Ginobili, decisivo in gara-5 e spento questa volta, con solo 9 punti ed otto palle perse. Di peso l’apporto di Duncan. Per lui 30 punti totali, 25 dei quali gia’ all’intervallo.