Martedi 6 Dicembre

Miccoli: “Gioco altri due anni, poi smetto!”. Ma dove giocherà?

Fabrizio Miccoli parla del suo futuro, che sarà ancora per due anni da calciatore

miccoli-fabrizio_palermo ‘‘Gioco al calcio per altri due anni e poi smetto”. Fabrizio Miccoli rompe il silenzio stampa e annuncia il suo proposito di addio al calcio giocato durante un’intervista a ‘Stop Tv’, format televisivo ideato dal giornalista Michele Montemurro, in onda domani su alcune emittenti pugliesi. ”Quello che cerco – spiega – e’ un contratto biennale: poi a 36 anni smetto, anche perche’ non avro’ ne’ voglia ne’ condizione fisica”. Sul suo prossimo futuro calcistico e’ abbastanza esplicito: ”Indossero’ la casacca di chi mi offrira’ un contratto”. Il calciatore salentino non scarta l’ipotesi della maglia del Lecce, ponendo, pero’, alcune condizioni: ”La prima cosa e’ che il Lecce vinca i play off e salga in serie B. Ho un bellissimo rapporto col presidente Tesoro e non lo so se ci incontreremo: se esiste la volonta’ da parte mia o sua, questo poi lo vedremo”. Infine Miccoli parla del tecnico della Juventus, Antonio Conte, suo conterraneo, non facendo mistero di alcuni attriti: ”Ho avuto dei problemi con lui, lo sanno tutti, ma io sono una persona schietta e sincera. Ora come ora con lui non ho nessun problema”. Ma la domanda che noi ci poniamo è la seguente: E se il Lecce non dovesse salire in B? Quale potrebbe essere la prossima destinazione di Miccoli? In serie A ci sarebbero ancora squadre disposte ad offrirgli un contratto. Si è parlato del Parma, ma Ghirardi ha smentito, l’Udinese potrebbe affiancarlo a Di Natale, ma non a cifre molto elevate. Perciò molto probabilmente Miccoli dovrà trovarsi una sistemazione all’estero, o accontentarsi di un contratto ben più basso di quello che percepiva a Palermo.