Domenica 4 Dicembre

Razzismo, Abete: “Figc si adeguerà a normativa Uefa”

abeteTolleranza zero nei casi di razzismo: l’Italia si adeguera’ alla normativa Uefa perche’ “quello della lotta al razzismo e’ un impegno che va sostenuto senza esitazioni”. Lo ha dichiarato il presidente della Figc Giancarlo Abete, presente alla riunione di Londra che ha dato il via libera all’inasprimento delle sanzioni nei casi di razzismo all’interno degli stadi, dando indicazioni alle varie Federazioni europee. “Portero’ le indicazioni della Uefa all’attenzione del prossimo Consiglio Federale per le decisioni di nostra competenza”, ha detto Abete. Per quanto riguarda il proprio Codice di giustizia sportiva, la Uefa ha deciso che i nuovi regolamenti disciplinari entreranno in vigore a partire dal primo giugno. Pene piu’ severe anche nei casi di aggressioni fisiche o verbali agli arbitri: la squalifica minima per ingiurie ai direttori di gara e’ passata da due a tre turni e quella per l’aggressione da 10 a 15 turni.