Giovedi 8 Dicembre

Nba, grande Gallinari, i Lakers cadono a Oklahoma

iDanilo Gallinari e’ un cecchino da 3 punti e Denver vola. I Nuggets (40-22) passano per 120-113 sul campo dei Sacramento Kings (21-41) con l’ottima prova dell’ala azzurra. Gallinari, titolare per 36’29”, segna 23 punti con 7/11 al tiro e un eccellente 5/6 dalla lunga distanza. “I miei compagni hanno creato per me tiri aperti, io non ho fatto altro che infilare il pallone”, dice il numero 8 dopo la prestazione condita anche da 4 assist e 4 rimbalzi. Denver capitalizza anche i 24 punti di Ty Lawson e i 19 (con 12 rimbalzi) di Kenneth Faried. A Kings non bastano i 32 punti di Thornton, top scorer della serata. Sono 37, invece, i punti che Russell Westbrook realizza nel 122-105 con cui gli Oklahoma City Thunder (44-16) si impongono sul parquet di casa, contro Los Angeles Lakers (30-31) con un netto 122-105. Kevin Durant firma 26 punti nel match che i vicecampioni Nba chiudono con sole 2 palle perse, un record. I Lakers si arrendono nonostante i 30 punti di Kobe Bryant mentre Dwight Howard, condizionato dalla schiena dolorante, si ferma a 6 punti (con 16 rimbalzi). Successo in trasferta anche nella terza e ultima sfida del martedi’ Nba. I Boston Celtics (32-27) vincono in casa dei Philadelphia 76ers (23-36) per 109-101 con 22 punti di Avery Bradley e 18 a testa di Kevin Garnett e Paul Pierce.