Sabato 10 Dicembre

Parma, Ghirardi: “Donadoni resterà con noi anche l’anno prossimo”

 donadoni“Difficile trattenere Donadoni? Io penso il contrario. Non era obbligato a prolungare il contratto, è stata una scelta condivisa insieme, due o tre mesi fa. E almeno per un anno credo resti ancora con noi, lui mi ha dato delle motivazioni molto chiare e serie, poi il mercato è strano, ma sono abbastanza tranquillo perchè conosco l’uomo Donadoni , sarebbe strano che mi chiedesse di andare via tra due mesi”. Tommaso Ghirardi, presidente del Parma, è tranquillo, il suo tecnico Roberto Donadoni resterà in gialloblu almeno per un’altra stagione. Il Parma ieri ha fermato la Juventus sul pari ed è in un’ottima posizione di classifica. “Siamo ottavi in classifica, ci capita poco, ma devo dire che siamo una squadra tosta. Il merito di Donadoni è aver inculcato una mentalità nuova, combattiva, che deve portare al gioco e alla continuità dei risultati. Siamo una società senza grandi bacini di utenza, con un passato importante sgretolato da quello che è successo, il lavoro di Donadoni e quello che ha fatto Leonardi sta portando grossi benefici e sono molto soddisfatto”, prosegue Ghirardi a Radio Anch’Io Sport. Il presidente gialloblu si coccola poi Nicola Sansone, autore del gol del pari contro la Juventus. “Sansone è cresciuto in un grande club come il Bayern Monaco e si percepisce. Dopo il gol alla Juve quasi non era contento perchè aveva fatto solo il suo lavoro, è un ottimo ragazzo. Mercato? Non vogliamo tutti gli anni smobilitare. L’anno scorso abbiamo ceduto Giovinco e basta, vogliamo dare solidità alla società e soddisfazione ai tifosi e a noi stessi”. Per adesso di sicuro i tifosi non possono lamentarsi, l’ottima partita di ieri, ma sopratutto la buona posizione in classifica, hanno portato entusiasmo all’ambiente e lasciano pensare ad un ottimo finale di stagione per gli emiliani.