Sabato 3 Dicembre

Serie B, brutto colpo per la Reggina, sconfitta in casa dal Cittadella

Nel primo dei due posticipi della Serie B Win, ieri sera è andata in scena allo stadio Granillo di Reggio Calabria, la gara tra Reggina e Cittadella. La partita è stata molto equilibrata, e giocata su buoni ritmi nonostante le cattive condizioni atmosferiche dovute alla pioggia.Nella prima frazione un solo tiro in porta di Samuel Di Carmine nel primo tempo sotto la pioggia del Granillo, i migliori in campo risiedono sulle fasce con le progressioni di Nunzio di Roberto da una parte, e i cross a ripetizione di Simone Rizzato dall’altra.Bene Gianluca Freddi nella difesa a tre di Dionigi, ma Martinelli e Pellizzer cancellano Ceravolo, Comi e nella ripresa anche Vincenzo Sarno che non centrano mai la porta.  Secondo tempo energico e Reggina più propositiva anche se il primo tiro in porta dei calabresi si annota a 20 minuti dal termine con Cordazcomunque tranquillo sul tentativo da fuori di Sarno. Ma gli ultimi 10′ sono di fuoco. Prima Freddi stacca di testa da corner sfiorando la traversa,poi  Coly salva vicino alla riga di porta sul diagonale al volo di Rizzato. La Reggina vuole evitare il quarto pari consecutivo al Granillo col forcing vincente, ma ottiene l’effetto opposto perdendo la partita all’89’: cross da destra di Di Nardo, non ci arriva Di Carmine in scivolata ma Schiavon, smarcato a centro area, sfonda col tap-in dopo il primo tiro respinto da Baiocco. C’è tempo soltanto per un volo di Cordaz sull’ultima conclusione di Rizzato, ma nulla da fare, il Cittadella sbanca il Granillo, la Reggina si arrende a un mese di dicembre fin qui senza regali di Natale.