Martedi 6 Dicembre

Zoff: “De Rossi non in migliori condizioni”

”De Rossi sta vivendo una situazione balorda da inizio campionato, non e’ nelle migliori condizioni di spirito. In piu’ il derby lo ha sempre sentito troppo e di conseguenza e’ andato oltre. Non e’ compito mio pero’ dire se e’ il caso che vada via da Roma. Dipendera’ da lui e della societa’. Non penso comunque sia un problema di stimoli, lui li ha sempre avuti, credo dipenda da altre cose”. Dino Zoff analizza cosi’ il delicato momento vissuto da Daniele De Rossi, espulso ieri alla fine del primo tempo della stracittadina contro la Lazio per un colpo al volto rifilato a Mauri. Il centrocampista della Roma, a causa del suo comportamento e’ stato escluso dal ct Prandelli dalle convocazioni in azzurro per l’amichevole in programma a Parma contro la Francia. ‘‘L’importante e’ che poi il codice etico si adoperi sempre, non solo quando una rinuncia si fa in occasione di un’amichevole’‘ ha fatto notare Zoff a margine di un convengo al Salone d’onore del Coni. Tornando al derby, l’ex portiere si e’ quindi soffermato sulle prestazioni di Goicoechea e Marchetti, entrambe macchiate da due brutti errori. ”Ma sono cose che possono capitare – li assolve Zoff – magari il pallone ha cambiato traiettoria. Ha sbagliato Goicoechea, ma anche Marchetti ha fatto un errore altrettanto pesante che poi non gli e’ costato”. Grazie soprattutto ai primi 50′ minuti giocati dai biancocelesti di Petkovic: ”La Lazio ha fatto un primo tempo stratosferico, il secondo un po’ meno quando pero’ aveva gia’ un bel vantaggio”.