Mercoledi 7 Dicembre

Scommesse, Sculli da Palazzi: “Non abbiamo detto nulla”

E’ durato mezz’ora il confronto in Procura federale tra Giuseppe Sculli e il pool del procuratore Stefano Palazzi. ”Non abbiamo detto nulla. Perche’? E’ un nostro diritto”, si e’ limitato a dichiarare, all’uscita dagli uffici di via Po, l’avvocato Paolo Rodella che ha assistito all’audizione del centrocampista della Lazio assieme all’avvocato Maurilio Prioreschi. Il calciatore biancoceleste, indagato dalla Procura della Repubblica di Cremona, era chiamato a fornire chiarimenti in merito alla presunta combine di Lazio-Genoa (4-2, il risultato finale) disputata il 14 maggio 2011. In giornata sono previste anche le audizioni del vice capitano biancoceleste, Stefano Mauri, del massaggiatore del club capitolino, Massimo Romano Papola e dell’ex genoano Omar Milanetto.