Sabato 10 Dicembre

Pescara, Terlizzi deferito

Il procuratore federale della Figc ha deferito alla Disciplinare il giocatore del Pescara Christian Terlizzi per avere espresso il 28 settembre scorso ”giudizi lesivi sull’arbitro Carmine Russo e sulla sua reputazione, attribuendogli, altresi’, un comportamento improprio, come tale offensivo della dignita’ dell’intera categoria arbitrale e del suo ruolo nell’ordinamento federale”. Per responsabilita’ oggettiva e’ stato deferito anche il Pescara. ”Prima del match di Torino mi ha promesso che alla prima occasione mi avrebbe buttato fuori. E cosi’ e’ successo’‘ aveva detto tra l’altro in una conferenza stampa il giocatore del Pescara. Terlizzi era al rientro dopo tre giornate di squalifica inflittegli dal giudice sportivo in seguito all’espulsione decretata dall’arbitro Russo durante la partita con il Toro, nella seconda giornata di campionato. Il giorno successivo, l’Aia invio’ ”formale segnalazione” alla Procura della Federcalcio in merito a quanto affermato dal giocatore.