Martedi 6 Dicembre

Palermo, Zamparini smentisce addio

“Ricevo da giorni comunicazioni dei tifosi palermitani, convinti che l’arrivo di Lo Monaco preluda ad una mia uscita dall’U.S. Citta’ di Palermo”, scrive il patron rosanero in un comunicato sul sito ufficiale del club. “Niente di piu’ errato. Le scelte di un grande professionista come Lo Monaco, amministratore delegato, stipendiato dal Palermo, come pure quella di Gasperini, allenatore di prima fascia, sono state fatte per dare spessore e continuita’ alla gestione dell’U.S. Citta’ di Palermo”, sottolinea Zamparini. “Ho offerto anche al signor Lo Monaco la possibilita’ di acquisire il 10% delle azioni della societa’, coinvolgendolo ancora di piu’ nel progetto. Sono convinto che la mia passione e competenza, unite alla grande esperienza e professionalita’ di Lo Monaco, ci faranno crescere e ottenere successi”, aggiunge. “Sono comunque rammaricato che dopo dieci anni la tifoseria palermitana ancora non conosca chi sia il suo presidente”.