Sabato 3 Dicembre

Lazio, Petkovic: “Prestazione importante. Al derby sereni”

”E’ stata un’importante prestazione per questo gruppo definito di seconde scelte. Chi e’ sceso in campo dimostrato che posso contare su piu’ giocatori. Dopo il 4-0 di Catania l’importante era reagire ma mi aspetto un’altra reazione domenica”. Il tris rifilato al Panathinaikos permette alla Lazio di mettere un piede ai sedicesimi di Europa League, ma il tecnico Vladimir Pektovic guarda gia’ alla stracittadina con la Roma. ”L’animo e’ piu’ sereno, mi e’ piaciuto tutto il lavoro del gruppo e siamo stati compatti per 90 minuti. questo ci da’ serenita’ per domenica. Come va affrontato il derby? noi dobbiamo farlo da Lazio e fare il nostro gioco con intelligenza tattica per dimostrare tutto quello che abbiamo fatto finora”, ha ammesso il tecnico. Ritiene, pero’, immeritato il risultato di stasera il tecnico dei greci, Jesualdo Ferreira: ”La Lazio e’ stata piu’ competitiva – rileva il portoghese -, ma la prima occasione e’ stata nostra e il primo gol della Lazio e’ stato segnato da un giocatore di qualita’. Nel loro secondo gol abbiamo sbagliato e gli errori vanno pagati. La Lazio pero’ non e’ stata cosi’ aggressiva e il risultato e’ stato eccessivo”. Ma sugli spalti dell’Olimpico si era gia’ in clima derby. Tra i trecento tifosi del Panathinaikos, infatti, sventolavano i vessilli della Roma. Un’amicizia tra la tifoseria greca e quella giallorossa sottolineata dai supporter laziali: ”Oggi avete trovato tutto ‘sto coraggio fatece capi’come è nato ‘sto gemellaggio”, recitava lo striscione esposto in una Curva Nord che ha indirizzato numerosi cori contro i cugini romanisti. A sottolineare ulteriormente l’importanza della partita di domenica che ha capito subito anche l’allenatore di Sarajevo:”Dal primo giorno, durante la preparazione si parlava solo di quello. So che si gioca anche li’ per 3 punti ma sono 3 punti d’oro. Noi pero’ siamo pronti’‘, ha rilevato. Per la stracittadina il bosniaco potra’ contare su Kozak, autore di una doppietta e su un ritrovato Radu, al rientro dopo mesi di stop per infortunio. ”Sono molto contento per Kozak, ha avuto un periodo molto delicato e stasera ha dimostrato che era pronto per dimostrre i suoi valori. Radu invece ha dimostrato il suo valore sono contento per lui dopo questo periodo di assenza ha giocato bene.In diversi giocatori si candidano per la prossima partita”, ha concluso Petkovic.