Martedi 6 Dicembre

Lazio, Lotito: “Non infieriamo sull’avversario”

Il derby di ieri poteva finire con una vittoria della Lazio ancora piu’ schiacciante del 3-2. Ne e’ convinto il presidente Claudio Lotito, che vorrebbe avere una squadra con ‘‘piu’ cinismo agonistico perche’ non raccogliamo sempre quello che meritiamo”. ”Il motivo? Non vogliamo infierire sull’avversario – ha detto Lotito a margine del premio ‘Il bello del calcio’ – perche’ nella nostra squadra ci sono tanti bravi ragazzi e se possono vincere 6-0, magari si fermano. Anche ieri ha un po’ rallentato. Fa parte del dna di questi ragazzi, che hanno grandissima moralita”’. ”Noi la prima squadra di Roma? Dal punto di vista anagrafico siamo senza dubbio, e lo rivendichiamo con orgoglio, visto che noi siamo nati nel 1900 e gli altri molti anni dopo – ha replicato Lotito -. Per il resto non ci interessa rivendicare che siamo piu’ bravi, lo dobbiamo dimostrare con i fatti e per il momento siamo andati bene”.