Sabato 3 Dicembre

Juve-Inter, Brio: “Juve ora deve gestire la sconfitta”

“Ora Conte deve gestire una sconfitta, cosa che non ha mai provato, 49 gare senza sconfitta sono un record eccezionale. La Juve l’anno scorso e’ stata bellissima, quest’anno un po’ meno”. Sergio Brio, ex difensore della Juventus, commenta cosi’ la prima sconfitta dei bianconeri dopo 49 partite a Radio Anch’Io Sport. “E’ arrivata una sconfitta meritata con l’Inter e meno male per gli episodi dubbi che c’erano stati e questo ha contribuito a resettare quello che e’ successo anche la gara precedente. La Juve e’ comunque la migliore squadra in Italia”, aggiunge Brio. “49 partite senza sconfitta sono un bel risultato e con il nuovo stadio il pubblico della Juve e’ il vero 12esimo uomo in campo, ma una sconfitta non puo’ cambiare i valori di una squadra. Il giudizio sulla Juve non puo’ mutare, bisognera’ vedere come la sconfitta verra’ gestita da Conte e dalla squadra”, prosegue l’ex bianconero che non reputa gli attaccanti il problema della squadra di Antonio Conte. “Il problema della Juve non sono gli attaccanti, ne ha 5-6, ma giocano poco ed hanno bisogno di giocare con continuita’ per trovare la condizione, non ci sono attaccanti che giocano fissi e con l’alternanza diventa un problema”. Infine sugli errori arbitrali a favore dei bianconeri Brio dice: “non e’ piu’ la Juve che conosciamo, e’ nuova. Quelli accaduti sono normali errori arbitrali”.