Domenica 4 Dicembre

Cagliari, comunicazine di reato per Cellino

Una comunicazione di reato nei confronti di Massimo Cellino per aver violato il provvedimento emesso dal sindaco di Quartu Sant’Elena sull’utilizzo dello stadio di Is Arenas per la partita Cagliari-Catania del 10 novembre e’ stata depositata presso l’autorita’ giudiziaria. Lo rende noto la questura di Cagliari, Il presidente del Cagliari, nonostante i divieti, aveva assistito alla partita, con altre persone, dalla tribuna centrale il cui utilizzo era stato negato. La questura ha anche inviato alla prefettura ua contestazione di illecito amministrativo per la violazione della legislazione per la sicurezza degli impianti sportivi nei confronti di un addetto alla biglietteria del Cagliari Calcio. Questo perche’ – si legge in una nota della questura – ha venduto un biglietto senza accertare le generalita’ dell’acquirente tramite l’esibizione di un documento di identita’. L’episodio ricalca quanto gia’ accaduto la scorsa stagione, quando venne venduto un biglietto ad un giovane destinatario di DASPO. In quel caso era stata notificata al Presidente del Cagliari un’ordinanza ingiuntiva di pagamento di 40.000 euro, emessa dal Prefetto di Cagliari.