Venerdi 9 Dicembre

Atalanta, Colantuono: “Il segreto dell’Inter sono i “vecchi”

”L’Inter arriva da dieci risultati utili e il trio Cassano-Milito-Palacio fa la differenza, ma il segreto sono i vecchi, lo zoccolo duro: Zanetti, Cambiasso e lo stesso Milito”. L’allenatore dell’Atalanta Stefano Colantuono, alla vigilia del posticipo serale di campionato, elenca i punti di forza dei blasonati ospiti. ”E’ una squadra che ha vinto a Torino dopo essere passata in svantaggio – prosegue -, e’ diventata forte nella testa e puo’ lottare per lo scudetto fino alla fine”. Guardando in casa propria, il tecnico dei bergamaschi esclude problemi di formazione: ”Denis e Bonaventura sono rimasti a riposo precauzionale solo perche’ hanno accusato piccoli fastidi – spiega -. Pian piano stiamo recuperando tutti, salvo Bellini e i lungodegenti (Capelli, Ferreira Pinto e Radovanovic, ndr) che sono ancora indisponibili”. Sulla ricetta per affrontare la supersfida, Colantuono e’ secco: ”Abbiamo stimoli in piu’ come generalmente accade con le partite di cartello, vedi quella contro il Napoli – chiude -. Dobbiamo sfoderare determinazione e umilta’, senza la quale non si va da nessuna parte. E anche tenerci pronti all’eventuale 3-4-3 degli avversari. In ogni caso non si gioca mai per il pareggio”.