Sabato 10 Dicembre

Verso Juventus – Napoli, Mesto: “Sarà una bellissima sfida”

“Con Mazzarri -dichiara l’ex giocatore del Genoa- c’e’ un rapporto di lunga data ed un miracolo da raccontare: siamo stati tre anni alla Reggina e fummo protagonisti di una salvezza storica partendo da meno 12. Mazzarri e’ un allenatore straordinario, ma per lui parlano i risultati. L’ho ritrovato ancora piu’ carico, ci trasmette una mentalita’ vincente e cura ogni particolare”. “Alle doti tecniche e calcistiche Mazzarri aggiunge anche grandi qualita’ umane e psicologiche -afferma Mesto-. E’ sempre sul pezzo ed e’ concentratissimo prima di ogni gara, a prescindere dall’avversario”. Infine una riflessione sul passaggio da Genova a Napoli, due tifoserie gemellate: “Ho vissuto quelle sfide sempre con grande calore attorno. Devo dire che la passione dei tifosi del Napoli la si conosce in tutto il mondo -conclude Mesto-. Da avversario sentivo il clima speciale che c’era al San Paolo, figuriamoci adesso che vivo qui. Mi piace il clima e mi piace anche tanto il modo di vivere della gente”. Sulla prossima sfida di Torino, l’esterno destro continua così: “Arriviamo al match contro la Juve con tante motivazioni e convinzione nelle nostre potenzialita’. Di fronte avremo una squadra che si e’ dimostrata praticamente imbattibile l’anno scorso e sono certo che sara’ una bellissima sfida. Ma non penso sia un match decisivo, pur se in ogni caso potrebbe avere tanta importanza soprattutto a livello psicologico”. Penso che sia giusto che il Napoli abbia questa classifica ed anche una risonanza internazionale per cio’ che ha saputo conquistare in questi anni . Sono fiero e felice di essere al Napoli, il mio nome e’ stato spesso accostato al Napoli e finalmente quest’anno il mio desiderio si e’ avverato. L’inserimento e’ stato semplice e veloce anche grazie allo spogliatoio, ho trovato ragazzi eccezionali e molti li conoscevo gia’. Abbiamo una rosa con tanti campioni ma c’e’ grande umilta’ da parte di tutti. In tre anni questa squadra ha ottenuto risultati straordinari che solamente con l’unione e l’armonia si possono raggiungere, speriamo di proseguire cosi'”.