Domenica 4 Dicembre

Sampdoria, riproposto il Fair Play Village

Dopo il successo della scorsa stagione, con una media di 5000 visitatori in serie B, la Sampdoria ripropone anche nella massima seria il Fair Play Village, allestito sia al Ferraris sia in alcune trasferte. E’ composto da stand dedicati a prodotti tipici locali e a spazi gioco per i bambini dove fare incontrare i tifosi delle diverse squadre prima e dopo le partite. ”Il Fair Play Village ha avuto uno straordinario successo – ha detto il presidente della Sampdoria Riccardo Garrone -, una grande partecipazione e un riconoscimento molto importante a livello internazionale che premia il buon lavoro dei nostri dirigenti”. L’iniziativa, presentata oggi in Comune a Genova dal vice presidente vicario della Sampdoria Edoardo Garrone, ha vinto un premio dell’Eca (European Club Association) nella categoria ‘Fan relation’ davanti ad oltre cento club partecipanti. ”Il premio ricevuto e’ per noi motivo d’orgoglio – ha spiegato Edoardo Garrone -. Va nella direzione di una serie di attivita’ che possiamo raggruppare nel concetto di ‘Valore Sampdoria’, che va oltre il risultato sul campo, oltre le polemiche, e vuole rendere il calcio molto piu’ vicino a quello che era una volta”. La manifestazione 2012-2013 si intitola ‘C’e’ voglia di un altro calcio”, iniziera’ il 28 ottobre in occasione di Sampdoria-Cagliari e proseguira’ nelle casalinghe contro Atalanta, Parma, Inter e Juventus. In trasferta, il Village sara’ allestito a Catania, Siena, Bergamo e Udine.