Venerdi 9 Dicembre

Reggina, Castiglia: “Cercheremo di dare ancora di più”

Oggi è stato il turno di Ivan Castiglia ai microfoni della sala stampa del centro sportivo Sant’Agata. Il centrocampista di Tarsia, tornato titolare domenica scorsa nella sconfitta interna contro il Livorno, ha analizzato il momento difficile della squadra.

“E’ stato bello ritornare a giocare. Nel primo tempo secondo me la squadra ha fatto una buonissima partita, mentre nel secondo tempo, dopo il loro 2-1, abbiamo mollato: bisogna migliorare su quello. La sconfitta di domenica, fa male soprattutto dal punto di vista della classifica: in alcune circostanze la fortuna sicuramente non ha girato dalla nostra parte, ma alla fine sono i risultati quelli che contano.A livello fisico secondo me stavamo bene, anche se io, rispetto agli altri, dopo mezz’ora facevo un pò più di fatica. No, domenica i problemi non sono stati di natura fisica: ripeto, dopo il gol del loro vantaggio, non ci siamo più ripresi. Il centrocampo non ha fatto filtro? Non entro nelle analisi tattiche, queste analisi le lascio al mister.”

Il mediano cosentino ha poi parlato del prossimo avversario, il Cesena “Sarà una partita difficile: anche loro sono in difficoltà, dobbiamo andare lì per giocarcela. Per quanto mi riguarda ho bisogno di continuità, e spero di giocare: io mi alleno sempre per trovare spazio, poi sarà il mister a decidere. La concorrenza? Siamo in tanti, è vero, ma questo è un bene”.

Infine, sul modulo che adotterà mister Dionigi al “Manuzzi” dichiara: “E’ inutile parlare di 3-5-2, 3-4-3 o 4-4-2: non è il modulo che fa la differenza. Sicuramente siamo in un momento difficile, ma vi assicuro che ne usciremo. Noi stiamo dando il massimo, ma siccome questo non basta, cercheremo di dare ancora di più. Si, il recupero degli infortunati può darci una mano, anche perchè tra poco rientrerà pure Campagnacci, ed il mister avrà una soluzione in più a livello offensivo.”