Mercoledi 7 Dicembre

Reggina, Armellino: “Il Livorno sarà motivatissimo”

Alla sala stampa del Sant’Agata si è presentato il centrocampista Marco Armellino, che ha affrontato i temi della prossima giornata. A partire dal ritorno a disposizione di mister Dionigi: «Rientro da una squalifica ingiusta. A La Spezia abbiamo giocato bene senza riuscire a segnare. Contro il Novara abbiamo vinto, senza la prestazione di altre volte».

Sulla possibilità di partire titolare, complici le squalifiche di Barillà e Rizzo: «Ci alleniamo tutti al massimo, poi il mister fa le sue scelte. Vogliamo tutti ritagliarci il nostro spazio.La concorrenza fa parte del gioco, anche perché siamo tutti bravi. Dobbiamo guadagnarci la fiducia del mister e mantenerla sul campo. Rizzo e Barillà mancheranno alla squadra, perché sono giocatori di qualità. Se il mister mi riterrà pronto, cercheremo di ripagare la sua fiducia. Il mister sta provando vari moduli. Lui è uno che varia e solo all’ultimo sceglierà l’atteggiamento della squadra. La Reggina non merita la classifica che ha. Dobbiamo lottare già domenica contro il Livorno e risalire».

Infine, qualche pensiero sul prossimo avversario: «Il Livorno verrà qui ultra-motivato, dopo l’1-5 subito e perché sono secondi in classifica.Loro sono una squadra completa. In casa si fa più fatica perché le squadre si chiudono. Hanno un attacco che poche possono vantare in B. Sarà di certo una bella partita».