Domenica 11 Dicembre

Juve Stabia-Reggina, ex e curiosità

Non ci sono ex nè da una parte nè dall’altra in Juve Stabia-Reggina, ma tra le file delle vespe militano due calciatori che, pur non avendo mai indossato la casacca amaranto, sono comunque legati a Reggio Calabria.

Il difensore Giuseppe Figliomeni è nativo di Siderno. Classe 1987, è figlio di Tonino Figliomeni, ex calciatore e tecnico molto conosciuto negli ambienti dilettantisci calabresi. Cresciuto nel setore giovanile del Crotone, squadra con cui ha esordito in serie B nella stagione 2006/2007, vanta una significativa esperienza nella Primavera dell’Inter, con cui ha vinto lo scudetto di categoria nel 2007. Tornato nella rosa pitagorica, nel 2009 si trasferisce ad Arezzo, quindi il passaggio al Varese dove si ferma per un anno e mezzo. L’anno scorso sigla il suo unico goal con i lombardi proprio in occasione di Reggina-Varese. Nel gennaio 2012 va alla Nocerina, quindi quest’estate si accasa alla Juve Stabia.

Anche Fabio Caserta è un reggino doc, è nato infatti a Melito Porto Salvo. Il trentaquattrenne centrocampista non è mai stato alla Reggina, qualche anno fa si vociferava di un suo passaggio in riva allo Stretto che poi non si concretizzò. Si afferma con la maglia dell’Igea Virtus di Barcellona Pozzo di Gotto che lo lancia nel calcio che conta, in C2 infatti lo nota il Catania, che lo porta alle pendici dell’Etna, dove vi rimane per tre stagioni prima del passaggio ai cugini del Palermo. Da qui Lecce, Cesena ed Atalanta le altre tappe della sua carriera, infine dallo scorso gennaio veste la maglia gialloblù.