Martedi 6 Dicembre

Fiorentina, Della Valle: “La stagione della rinascita”

”Possiamo definire questa stagione come quella della vera rinascita, dopo un grande ciclo e l’ultimo anno in cui abbiamo commesso tutti degli errori abbiamo voluto ricostruire, rivoluzionare e ripartire per cercare di fare qualcosa di importante gia’ da quest’anno o comunque gettare le basi per quello prossimo”. Lo ha detto Andrea Della Valle intervista da Al Jazeera sbarcata a Firenze per un lungo reportage sulla Fiorentina e sui suoi protagonisti. Nel corso dell’intervista il patron viola, sollecitato sul caso-Berbatov, ha parlato anche della Juventus: ‘‘La rivalita’ tra i due club c’e’ per motivi che riguardano anche il passato, negli ultimi anni i rapporti erano buoni, poi pero’ questa estate, ma non per colpa nostra, si sono completamente incrinati”. Quindi ha fatto un riferimento sulla gara pareggiata un mese fa al Franchi con la squadra bianconera: ”L’abbiamo messa in difficolta’ e i tifosi hanno lasciato lo stadio orgogliosi e soddisfatti”. Quanto al mercato, Della Valle ha fatto capire che piu’ che a gennaio eventuali nuovi interventi da parte della societa’ si prevedono a giugno ”anche se questa Fiorentina ha gia’ una sua spina dorsale. E poi c’e’ Montella: come tutti anche lui deve ancora dimostrare tanto, pero’ ha gia’ messo in mostra molte qualita’ e sono certo che sapra’ divertire Firenze”. Intanto la societa’ ha comunicato che il centrocampista Della Rocca, reduce da un lungo stop, per ritrovare la forma giochera’ domani con la Fiorentina Primavera la gara di campionato contro il Grosseto.