Mercoledi 7 Dicembre

Cagliari, prime udienze class action tifosi

Prime udienze davanti al giudice di pace contro il Cagliari calcio per ottenere il rimborso parziale dell’abbonamento per le partite non godute in seguito al trasferimento della squadra rossoblu’ a Trieste per le ultime quattro partite dello scorso campionato. Questa mattina sono state trattate le prime quattro istanze, ma nei prossimi giorni si continuera’ con le altre richieste di rimborso: i casi sono trentotto e il primo esame dovrebbe terminare entro venerdi’ 19 ottobre. Tecnicamente non si tratta di una vera e propria class action: si sta procedendo con l’esame delle singole posizioni. Molti tifosi, come era emerso dalle riunioni nella sede dell’associazione Casa dei diritti, che ha promosso i ricorsi, e nel primo tentativo di mediazione poi sfumato, chiedono anche i danni ”morali”, cioe’ un risarcimento per la ”sofferenza” legata al fatto di non aver potuto assistere alle gesta dei propri beniamini. Le singole posizioni potrebbero essere a questo punto trasferite al coordinatore dei giudici di pace che potrebbe valutare una possibile trattazione, sotto un unico giudice, dei singoli casi.